Rezum

Water therapy of the prostate


 

Si tratta di una vaporizzazione della prostata che si effettua in regime ambulatoriale  che prevede una sedazione con la  dimissione dopo alcune ore. Il trattamento avviene per via transuretrale introducendo un particolare strumento nel pene, raggiungendo i lobi prostatici che vengono vaporizzati tramite un ago che diffonde energia termica. La procedura dura 5-10 minuti, il paziente viene dimesso dopo alcune ore con un catetere che dovrà tenere per alcuni giorni (solitamente 5-7). Il sistema Rezum utilizza vapore acqueo ed è in grado di ridurre il volume prostatico di circa il 40%. Come riportato dalle linee guida europee di urologia, ad oggi è la metodica che più di qualsiasi altra consente la preservazione della funzionalità erettile ed eiaculatoria. Una volta rimosso il catetere i primi risultati si vedranno dopo 30 giorni con il risultato massimo a 60-90 giorni.

Il trattamento con Rezum è indicato in pazienti selezionati per caratteristiche della prostata e della sintomatologia.

Effetti collaterali

Il trattamento con Rezum potrebbe determinare dopo l’intervento effetti collaterali con sintomatologia urinaria irritativa della durata variabile da alcuni giorni ad un mese tra cui:

  1. difficoltà alla minzione
  2. bruciore urinario
  3. minzioni frequenti (pollachiuria)
  4. nicturia (minzioni notturne)

In ragione di ciò risulta fondamentale la corretta indicazione. Tale metodica non è un intervento definitivo in quanto il miglioramento dura 5 anni, è dunque una procedura ambulatoriale per chi vuole evitare intervento definitivo o per pazienti particolarmente giovani per la salvaguardia dell'eiaculazione.

 

Video correlati:

https://www.youtube.com/watch?v=AFSN8fOFufg&t=32s

Copyright © 2020 Nicola Mondaini - P.IVA 05806840483 - credits